Non c’è uomo più completo…

Non c'è uomo più completo

“Il n’y a d’homme plus complet que celui qui a beaucoup voyagé, qui a changé vingt fois la forme de sa pensée et de sa vie.” 

“Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.”

da Voyage en Orient (1835) di Alphonse de Lamartine
(Oeuvres de Lamartine. Éd. complète di Alphonse Marie L. de Prat de Lamartine – 1838)

Alphonse Marie Louis de Prat de Lamartine (Mâcon, 21 ottobre 1790 – Parigi, 28 febbraio 1869): poeta, scrittore, storico e politico francese.




In quest’opera, il cui titolo completo dell’edizione originale è “Souvenirs, impressions, pensées et paysages pendant un voyage en Orient, 1832-1833, ou Notes d’un voyageur”, Alphonse de Lamartine rivela il suo fascino per l’Oriente. Lo scritto, che prende la forma di un diario di viaggio, segna l’esordio di de Lamartine, fino ad allora conosciuto essenzialmente per la sua poesia, come scrittore di prosa. Dopo essersi imbarcato nel luglio del 1832 a Marsiglia, insieme alla moglie e alla figlia, il poeta e politico francese visiterà diversi paesi, tra cui la Grecia, Cipro, la Palestina, il Libano, la Turchia e la Siria, offrendoci preziose informazioni e spunti di riflessione su di una regione ancora oggi oggetto di conflitti e tensioni.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *